Pubblicate le Linee guida dell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA)

L’Agenzia per l’Italia Digitale ha pubblicato le “Linee guida dell’Indice dei domicili digitali delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi (IPA)”, come da comunicato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27 aprile 2019 (G.U. S.G. n. 98 del 27-04-2019).

Con la Determinazione N. 97/2019, avente ad oggetto proprio l’adozione di tali linee guida in attuazione degli artt. 6-ter e 71 del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) della determinazione AgID n. 160/2018 (“regolamento per l’adozione di linee guida per l’attuazione del Codice dell’Amministrazione Digitale”), vengono definite “le informazioni che costituiscono l’Indice dei domicili digitali delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi e le regole che dovranno essere seguite dagli Enti tenuti a pubblicare i propri riferimenti”.

Vengono così chiarite le modalità di raccolta e aggiornamento degli indirizzi di posta elettronica certificata messi a disposizione nel portale IPA, mentre rimane acceso il dibattito sulla validità della notifica effettuata a mezzo PEC ex l. 53/1994 ad un indirizzo estratto dall’IPA (che il legislatore ha espunto dal novero dei “Registri Pubblici”).

Seguici e condividi sui social: