News

Interruzione servizi informatici settore civile modifiche correttive ed evolutive – Novembre 2019

Si comunica che, al fine di consentire l’installazione di modifiche correttive ed evolutive sui sistemi del civile si procederà alla interruzione degli stessi con le seguenti modalità temporali:

  • per tutti gli uffici giudiziari dei distretti di Corte di Appello di Catanzaro e Reggio Calabria, compresi i giudici di pace, dalle ore 13:30 del giorno venerdì 22 novembre e sino, presumibilmente, alle ore 08:00 del giorno lunedì 25 novembre c.a.
  • per tutti gli uffici giudiziari dei distretti di Corte di Appello di Lecce e Bari, compresi i giudici di pace, dalle ore 14:00 del giorno venerdì 22 novembre e sino, presumibilmente, alle ore 08:00 del giorno lunedì 25 novembre c.a.
  • per tutti gli uffici giudiziari degli altri distretti di Corte di Appello dell’intero territorio nazionale, compresi i giudici di pace, il Portale dei Servizi Telematici dalle ore 17:00 del giorno venerdì 22 novembre e sino, presumibilmente, alle ore 08:00 del giorno lunedì 25 novembre c.a.

Si precisa che, durante l’esecuzione delle attività di manutenzione, rimarranno attivi i servizi di posta elettronica certificata e saranno, quindi, disponibili le funzionalità relative al deposito telematico da parte degli avvocati, dei professionisti e degli altri soggetti abilitati esterni anche se i messaggi relativi agli esiti dei controlli automatici potrebbero pervenire solo al riavvio definitivo di tutti i sistemi.
Durante le summenzionate interruzioni programmate non sarà pertanto possibile consultare i fascicoli degli uffici dei distretti coinvolti dal fermo dei sistemi.

Per tutti gli utenti “interni” (Magistrati e cancellieri), durante il periodo di interruzione dei sistemi, non sono disponibili i registri di cancelleria e quindi, per i cancellieri, non sarà possibile procedere all’aggiornamento dei fascicoli, all’invio dei biglietti di cancelleria e all’accettazione dei depositi telematici, mentre non sarà possibile aggiornare i dati dei fascicoli sulla Consolle del Magistrato e sulla Consolle del PM.

Si rammenta che l’attività di manutenzione del Portale dei Servizi Telematici renderà indisponibili tutti i servizi informatici del settore civile e, in particolare:

  • l’aggiornamento (anche da fuori ufficio) della consolle del magistrato;
  • Il deposito telematico di atti e provvedimenti da parte dei magistrati;
  • tutte le funzionalità del portale dei servizi telematici;
  • tutte le funzioni di consultazione da parte dei soggetti abilitati esterni;
  • i pagamenti telematici compreso il pagamento del contributo di pubblicazione di un’inserzione sul Portale delle Vendite.

Processo telematico – Aggiornamento Specifiche tecniche deposito atti

Fonte: Portale dei Servizi Telematici – 15 novembre 2019

Al fine di consentire la più ampia diffusione delle modifiche che saranno prossimamente apportate ai sistemi civili, si pubblicano i nuovi schemi XSD aggiornati riguardanti le modifiche introdotte nel deposito telematico, come dettagliatamente riportato nel documento allegato.
Il Model Office per lo svolgimento dell’attività di test è già disponibile con le correzioni sopra descritte.
Gli schemi xsd aggiornati saranno utilizzabili nei depositi telematici verso gli uffici del territorio nazionale a partire dal 25 novembre 2019.

Link all’articolo originale

Portale delle Vendite Pubbliche

Fonte: Portale dei Servizi Telematici – 5 novembre 2019

E’ stata ripristinata la funzionalità del Portale delle Vendite Pubbliche.
A seguito della comunicazione pervenuta dalla società fornitrice del servizio di hosting, presso la cui struttura è ospitato il Portale delle Vendite Pubbliche (PVP), si attesta, ai sensi dell’art. 161 quater disp. att. c.p.c., il mancato funzionamento del predetto portale dalle ore 17,00 alle ore 21,15 del 3 novembre 2019 e dalle 10,30 alle 22,00 del 4 novembre 2019.

Link all’articolo originale

Dal 1° novembre 2019 a valore legale le comunicazioni e notificazioni telematiche di cancelleria dell’Ufficio del Giudice di pace di Roma – settore civile

Fonte: Portale dei Servizi Telematici – 30 ottobre 2019

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 244, serie generale, del 17 ottobre 2019 il decreto ministeriale del 15 ottobre 2019 che accerta la funzionalità di servizi di comunicazione dell’Ufficio del Giudice di Pace di Roma. Ai sensi dell’art. 16, commi 9, lett. d, e 10, del d.l. n. 179/2012 e succ. mod., a partire dal 1° novembre 2019 le comunicazioni e notificazioni telematiche di cancelleria eseguite nel settore civile da detto Ufficio hanno valore legale e trovano applicazione le disposizioni dei commi da 4 a 8 del medesimo articolo.

Link all’articolo originale