Trib. Salerno, decr. 22 aprile 2015 (est. Jachia)

 

TRIBUNALE DI SALERNO

I SEZIONE CIVILE

 

Il Giudice Istruttore, nella persona del giudice monocratico dr. Giorgio Jachia, pronuncia il seguente

DECRETO

In calce al verbale dell’udienza del 22 aprile 2015

 

1.1 REGOLARIZZAZIONE INFORMATICA

Preliminarmente il Giudice INVITA ciascun difensore a depositare a mezzo P.C.T., nell’ottica della piena realizzazione del fascicolo telematico, copia di cortesia telematica in formato pdf nativo (e non in formato pdf scansionato) del ricorso e della comparsa di costituzione almeno 5 giorni prima dell’udienza fissata (corredata dall’attestazione di conformità all’originale depositato in forma cartacea).

Raccomanda che all’uopo di valuti se utilizzare il canale memoria autorizzata oppure quello atto introduttivo a seconda che si tratti di deposito o rideposito della copia di cortesia;

All’uopo rappresenta che la formazione di un completo e corretto fascicolo informatico, oltre a costituire un preciso obbligo dell’amministrazione della giustizia, è condizione imprescindibile per il rapido svolgimento del processo e per il pieno esercizio dei diritti di difesa delle parti, consentendo al giudice e alle stesse parti l’accesso libero al fascicolo, anche da postazione remota.

Seguici e condividi sui social: