Processo Penale Telematico: pubblicato il provvedimento DGSIA di cui all’art. 24 comma 4 del dl 28 ottobre 2020 n. 137

E’ stato pubblicato sul Portale dei Servizi Telematici (pst.giustizia.it) il provvedimento del Direttore Generale dei sistemi Informativi Automatizzati del Ministero della Giustizia (DGSIA) contenente l’individuazione degli indirizzi PEC degli uffici giudiziari destinatari dei depositi di cui all’art. 24, comma 4, del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, nonché le specifiche tecniche relative al formato e alla firma degli atti.

Quanto alle specifiche tecniche, il riferimento va all’all’art. 3 del Decreto, secondo cui:

Interruzione servizi informatici settore civile – modifiche evolutive al fine di consentire l’accesso da remoto (smart working) al personale di cancelleria di Corti d’Appello e Tribunali

Fonte: Portale dei Servizi Telematici – 4 novembre 2020

Si comunica che per l’installazione di modifiche evolutive sui sistemi del civile al fine di consentire l’accesso da remoto (modalità di lavoro in smart working) al personale di cancelleria del settore civile delle Corti di Appello e dei Tribunali, si procederà alla interruzione degli stessi con le seguenti modalità temporali:

In vigore il Decreto Ristori (d.l. n. 137/2020): come cambiano le udienze civili

Il d.l. 137/2020 (c.d Decreto Ristoro), pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 269 del 28 ottobre 2020, in vigore dal 29 ottobre, prevede all’art. 23, rilevanti misure sulle udienze civili ai tempi dell’emergenza.

Anzitutto, viene previsto che le udienze dei procedimenti civili alle quali è ammessa la presenza del pubblico possono celebrarsi a porte chiuse ai sensi dell’art. 128 c.p.c.