Corte d’Appello di Bologna: rifiuto degli atti depositati con modalità telematiche

Bologna – 10 marzo 2015

Il Presidente della Corte d’Appello di Bologna rende noto che gli atti e i documenti inviati alla Corte con modalità telematiche saranno rifiutati, dal momento che il valore legale di tali depositi decorrerà solo dal 30 giugno 2015.

Allegati:
Comunicazione 10 marzo 2015

Seguici e condividi sui social: