Dal 22 gennaio 2020 a valore legale le comunicazioni e notificazioni telematiche di cancelleria degli Uffici del Giudice di pace di Agira, Alcamo, Altamura, Ascoli Piceno, Bari, Barrafranca, Bologna, Brindisi, Cagliari e Camerino – settore civile

Fonte: Portale dei Servizi Telematici – 8 gennaio 2020

Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 4, serie generale, del 7 gennaio 2020 i decreti ministeriali del 10 dicembre 2019 che accertano la funzionalità dei servizi di comunicazione degli Uffici del Giudice di Pace di Agira, Alcamo, Altamura, Ascoli Piceno, Bari, Barrafranca, Bologna, Brindisi, Cagliari e Camerino. Ai sensi dell’art. 16, commi 9, lett. d, e 10, del d.l. n. 179/2012 e succ. mod., a partire dal 22 gennaio 2020 le comunicazioni e notificazioni telematiche di cancelleria eseguite nel settore civile da detti Uffici hanno valore legale e trovano applicazione le disposizioni dei commi da 4 a 8 del medesimo articolo.

Link all’articolo originale

Seguici e condividi sui social: