A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Tutti

A

Autenticazione a due fattori

Metodo di autenticazione che si basa sull'utilizzo congiunto di due metodi di autenticazione individuale, ossia che combina un'informazione nota (ad esempio un nome utente e una password) con un oggetto a disposizione (ad esempio, una carta di credito, token o telefono cellulare).

Autenticazione del documento informatico

La validazione del documento informatico attraverso l'associazione di dati informatici relativi all'autore o alle circostanze, anche temporali, della redazione.

C

CAdES (CMS Advanced Electronic Signature)

Formato di busta crittografica definito nella norma ETSI TS 101 733 V1.7.4 e basata a sua volta sulle specifiche RFC 3852 e RFC 2634 e successive modificazioni.

Carta d'identità elettronica

Il documento d'identità munito di elementi per l'identificazione fisica del titolare rilasciato su supporto informatico dalle amministrazioni comunali con la prevalente finalità di dimostrare l'identità anagrafica del suo titolare.

Carta Nazionale dei Servizi (CNS)

Il documento rilasciato su supporto informatico per consentire l'accesso per via telematica ai servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni.

Certificati elettronici

Gli attestati elettronici che collegano all'identità del titolare i dati utilizzati per verificare le firme elettroniche.

Certificato qualificato

Il certificato elettronico conforme ai requisiti di cui all'allegato I della direttiva 1999/93/CE , rilasciati da certificatori che rispondono ai requisiti di cui all'allegato II della medesima direttiva.

Certificatore

Il soggetto che presta servizi di certificazione delle firme elettroniche o che fornisce altri servizi connessi con queste ultime.

Chiave privata

L'elemento della coppia di chiavi asimmetriche, utilizzato dal soggetto titolare, mediante il quale si appone la firma digitale sul documento informatico.

Chiave pubblica

L'elemento della coppia di chiavi asimmetriche destinato ad essere reso pubblico, con il quale si verifica la firma digitale apposta sul documento informatico dal titolare delle chiavi asimmetriche.

Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD)

Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante “Codice dell'amministrazione digitale” e successive modificazioni.

Codice in materia di protezione dei dati personali

Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, recante “Codice in materia di protezione dei dati personali” e successive modificazioni.

Copia informatica di documento analogico

Il documento informatico avente contenuto identico a quello del documento analogico da cui è tratto.

Copia informatica di documento informatico

Il documento informatico avente contenuto identico a quello del documento da cui è tratto su supporto informatico con diversa sequenza di valori binari.

Copia per immagine su supporto informatico di documento analogico

Il documento informatico avente contenuto e forma identici a quelli del documento analogico da cui è tratto.

CSV

Comma-separated values.

D

DGSIA

Direzione Generale per i Sistemi Informativi Automatizzati del Ministero della Giustizia.

Documento analogico

La rappresentazione non informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti.

Documento informatico

La rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti.

Dominio Giustizia

L'insieme delle risorse hardware e software, mediante il quale il Ministero della Giustizia tratta in via informatica e telematica qualsiasi tipo di attività, di dato, di servizio, di comunicazione e di procedura.

DTD

Document Type Definition.

Duplicato informatico

Il documento informatico ottenuto mediante la memorizzazione, sullo stesso dispositivo o su dispositivi diversi, della medesima sequenza di valori binari del documento originario.

F

Fascicolo informatico

Versione informatica del fascicolo d’ufficio, contenente gli atti del processo come documenti informatici, oppure le copie informatiche dei medesimi atti, qualora siano stati depositati su supporto cartaceo, ai sensi del Codice dell’Amministrazione Digitale.

Firma digitale

Un particolare tipo di firma elettronica avanzata basata su un certificato qualificato e su un sistema di chiavi crittografiche, una pubblica e una privata, correlate tra loro, che consente al titolare tramite la chiave privata e al destinatario tramite la chiave pubblica, rispettivamente, di rendere manifesta e di verificare la provenienza e l'integrità di un documento informatico o di un insieme di documenti informatici.

Firma elettronica

L'insieme dei dati in forma elettronica, allegati oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici, utilizzati come metodo di identificazione informatica.

Firma elettronica avanzata

Insieme di dati in forma elettronica allegati oppure connessi a un documento informatico che consentono l'identificazione del firmatario del documento e garantiscono la connessione univoca al firmatario, creati con mezzi sui quali il firmatario può conservare un controllo esclusivo, collegati ai dati ai quali detta firma si riferisce in modo da consentire di rilevare se i dati stessi siano stati successivamente modificati.

Firma elettronica qualificata

Un particolare tipo di firma elettronica avanzata che sia basata su un certificato qualificato e realizzata mediante un dispositivo sicuro per la creazione della firma.

G

Gestore dei Servizi Telematici

Sistema informatico, interno al Dominio Giustizia, che consente l’interoperabilità tra i sistemi informatici utilizzati dai soggetti abilitati interni, il Portale dei Servizi Telematici e il gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia.

Gestore di posta elettronica certificata

Il soggetto che presta servizi di trasmissione dei documenti informatici mediante la posta elettronica certificata.

I

Identificativo univoco di erogazione del servizio (CRS)

Identifica univocamente una richiesta di erogazione del servizio di pagamento telematico ed è associato alla RPT e alla RT al fine di qualificare in maniera univoca il versamento.

Identificazione informatica

La validazione dell'insieme di dati attribuiti in modo esclusivo ed univoco ad un soggetto, che ne consentono l'individuazione nei sistemi informativi, effettuata attraverso opportune tecnologie anche al fine di garantire la sicurezza dell'accesso.

IMAP

Internet Message Access Protocol.

L

Log

Documento informatico contenente la registrazione cronologica di una o più operazioni informatiche, generato automaticamente dal sistema informatico.

P

PAdES (PDF Advanced Electronic Signature)

Formato di busta crittografica definito nella norma ETSI TS 102 778 basata a sua volta sullo standard ISO/IEC 32000 e successive modificazioni.

PKCS#11

Interfaccia di programmazione che consente di accedere alle funzionalità crittografiche del token; tramite apposita sequenza di chiamate al token per mezzo dell’interfaccia PKCS#11 è possibile implementare la procedura di identificazione.

POP

Post Office Protocol.

Portale dei Servizi Telematici (PST)

struttura tecnologica-organizzativa che fornisce l’accesso ai servizi telematici resi disponibili dal dominio Giustizia, secondo le regole tecnico-operative riportate nel D.M. Giustizia 44/2011

Posta Elettronica Certificata (PEC)

Sistema di comunicazione in grado di attestare l'invio e l'avvenuta consegna di un messaggio di posta elettronica e di fornire ricevute opponibili ai terzi, di cui al Decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68.

PP.AA.

Pubbliche Amministrazioni.

Prestatore dei Servizi di Pagamento (PSP)

Gli istituti di credito, Poste Italiane e gli altri soggetti che, ai sensi del Decreto Legislativo 27 gennaio 2010 n.11 e successive modifiche ed integrazioni, mettono a disposizione strumenti atti ad effettuare pagamenti.

Punto di Accesso (PdA)

struttura tecnologica-organizzativa che fornisce ai soggetti abilitati esterni al dominio Giustizia i servizi di connessione al portale dei servizi telematici, secondo le regole tecnico-operative ripor-tate nel D.M. Giustizia 44/2011.

R

RdA

Ricevuta di Accettazione della Posta Elettronica Certificata.

RdAC

Ricevuta di Avvenuta Consegna della Posta Elettronica Certificata.

ReGIndE

Registro Generale degli Indirizzi Elettronici, come definito all’art. 7 del regolamento.

Ricevuta Telematica (RT)

Struttura standardizzata, emessa a fronte di una RPT, che definisce gli elementi necessari a qualificare il pagamento telematico e trasferisce inalterate le informazioni della RPT relative alla parte riservata.

Richiesta di pagamento telematico (RPT)

Struttura standardizzata che definisce gli elementi necessari a caratterizzare il pagamento telematico e qualifica il versamento con un identificativo univoco, nonché contiene i dati identificativi, variabili secondo il tipo di operazione, e una parte riservata per inserire informazioni elaborabili automaticamente dai sistemi informatici.

S

Software antispam

Software studiato e progettato per rilevare ed eliminare lo spam.

Soggetti abilitati

I soggetti abilitati all'utilizzo dei servizi di consultazione di informazioni e trasmissione di documenti informatici relativi al processo. In particolare si intende per:

1) soggetti abilitati interni: i magistrati, il personale degli uffici giudiziari e degli UNEP;

2) soggetti abilitati esterni: i soggetti abilitati esterni privati e i soggetti abilitati esterni pubblici;

3) soggetti abilitati esterni privati: i difensori delle parti private, gli avvocati iscritti negli elenchi speciali, gli esperti e gli ausiliari del giudice;

4) soggetti abilitati esterni pubblici: gli avvocati, i procuratori dello Stato e gli altri dipendenti di amministrazioni statali, regionali, metropolitane, provinciali e comunali.

SPC

Sistema Pubblico di Connettività.

T

Titolare

La persona fisica cui è attribuita la firma elettronica e che ha accesso ai dispositivi per la creazione della firma elettronica.

U

UU.GG.

Uffici Giudiziari.

V

Validazione temporale

Il risultato della procedura informatica con cui si attribuiscono, ad uno o più documenti informatici, una data ed un orario opponibili ai terzi.

W

WSDL

Web Services Definition Language.

X

XML

eXtensible Markup Language.

XSD

XML Schema Definition.