Aggiornamento Giurisprudenza – 23 novembre 2017

La sezione “Giurisprudenza” è stata aggiornata con l’inserimento dei seguenti provvedimenti:

Impugnazioni – Notifica della sentenza ai fini del decorso del termine breve – Notifica via PEC – Ricorso per cassazione – Deposito della copia autentica della sentenza impugnata (art. 369, c. 2, n. 2 c.p.c.) – Modalità – Copia cartacea – Estrazione dal fascicolo informatico (art. 16-bis, c. 9-bis, d.l. 179/2012) – Relata di notifica – Estrazione della copia cartacea del messaggio PEC pervenuto e della relata di notifica – Mancanza – Improcedibilità

Procedimento cautelare – Reclamo ex art. 669 terdecies c.p.c. – Memoria di costituzione  – Deposito su supporto cartaceo – Ammissibile – Atto endoprocessuale – Esclusione

Impugnazioni – Ricorso per cassazione – Deposito della copia autentica della sentenza impugnata e della relata di notifica (art. 369, c. 2, n. 2 c.p.c.) – Tardività – Notifica del ricorso entro 60 giorni dalla pubblicazione della sentenza impugnata – Equipollente – Validità

Notifica a mezzo PEC – Atto di precetto – Documento informatico sottoscritto con firma digitale – Formato CAdES – Contrarietà agli artt. 3 e 24 Cost. – Esclusione – Onere per il destinatario di dotarsi degli strumenti informatici per leggere e decodificare i documenti notificati – Sussiste

Processo Civile Telematico – Forma degli atti del processo – Atti da notificare e procura speciale – Documenti informatici (originali informatici) – Estensione diversa da quella normativamente prescritta – Esistenza dell’atto – Rimessione alle SS.UU.

Istanza di vendita – Termini – Esito automatico – Tempestivo – Esito cancelleria – Rifiuto dopo la scadenza del termine – Rimessione in termini

 

 

Seguici e condividi sui social: