Con sentenza n. 4779 del 13 luglio 2017, la Commissione Tributaria Provinciale di Milano ha dichiarato irrituale la costituzione in giudizio con modalità telematiche della parte resistente, considerato che il Decreto MEF 15 dicembre 2016 prevede l'entrata in vigore delle norme applicative sul Processo Tributario Telematico (contenute nel Regolamento e nelle Specifiche Tecniche) ai giudizi instaurati in Lombardia dopo il 15 aprile 2017.

Nel caso di specie, la parte resistente aveva depositato telematicamente le proprie controdeduzioni il 10 maggio 2017, a fronte di un ricorso notificato il 27 aprile 2016 e dunque ben prima del 15 aprile 2017. Di qui l'irritualità della costituzione con modalità telematiche non solo per mancata sottoscrizione dell'atto, non potendosi applicare la firma digitale, ma anche con il deposito di documenti acquisiti agli atti tardivamente rispetto al termine previsto dall'art. 32, co 1 del d.lgs 546/1992 dei venti giorni liberi prima dell'udienza di trattazione, con l'effetto di renderli irrilevanti al fine di decidere, per decadenza della parte resistente dalla produzione.

Ne segue che il principio consolidato nella giurisprudenza di legittimità per cui la costituzione in giudizio, tardiva o irrituale, della parte resistente comporta la decadenza dalla facoltà di proporre eccezioni processuali e di merito che non siano rilevabili d'ufficio (ma non l'inammissibilità della costituzione), non può - dice la Commissione - "essere esteso alla possibilità della parte resistente di far salvi anche gli atti e le prove di cui intende avvalersi per inefficacia sostanziale degli applicativi in via telematica delle procedure, soprattutto in considerazione del fatto che il termine di cui all'art. 32 è da considerarsi perentorio anche in assenza di espressa previsione legislativa per lo scopo che persegue e per la funzione che adempie rispetto al principio di difesa e a quello di contraddittorio".

Approfondimenti

Sentenza n. 4779 del 13 luglio 2017 - PDF

Processo Tributario Telematico: entrata in vigore e linee fondamentali - Link