Si ricorda che mercoledì 7 giugno 2017, alle ore 14.30,  presso la sala conferenze "Eligio Gualdoni" (1° piano del Palazzo di Giustizia) si terrà il convegno 

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO IN APPELLO

organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Milano, in collaborazione con la Fondazione Forense di Milano.

Nel corso dell'evento verranno illustrate le prassi operative nel processo di appello e le tecniche redazionali degli atti e dei provvedimenti secondo il seguente programma:

Introduce e Coordina:
Avv. Renato Laviani, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano
 

Temi trattati:
La redazione degli atti e dei provvedimenti telematici nel giudizio di secondo grado
Dott. Amedeo Santosuosso, Corte d’Appello di Milano

Tecniche redazionali dell’atto telematico dell’avvocato e strategia difensiva
Avv. Enrico Moscoloni, Vicepresidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano

I poteri dell’avvocato telematico nel giudizio di appello
Avv. Alberto Mazza, Avvocato in Milano, formatore esperto PCT

I depositi degli atti di parte nel giudizio di appello: istruzioni e prassi
Dott.ssa Rosalba Di Francesco, Dirigente amministrativo della Corte di Appello di Milano

La partecipazione all’evento dà diritto all’attribuzione di n. 3 crediti formativi.

Iscrizioni tramite la piattaforma "Sfera"

Per maggiori informazioni, si veda la locandina

Si è svolto ieri, 10 maggio 2017, presso la sala Congressi dell’Associazione Commercianti di Saronno, il convegno L’avvocato digitale tra PCT, notifiche via pec e sicurezza informatica, organizzato dall’Associazione Forense Saronnese, in collaborazione con Maat S.r.l.

Dopo una breve introduzione a cura dell'avv, Simone Merisio, consigliere AFS, ha preso la parola Marta Corbella di Maat S.r.l., che ha presentato il servizio Fast Help Desk, già attivo per gli avvocati di Busto Arsizio e di tutta la Lombardia: la società garantisce che l’avvocato può ottenere assistenza attivando un ticket web con possibilità di risolvere problematiche di natura tecnica e giuridica. Un analogo servizio di "Help Desk" e "Assistenza al deposito" è acquistabile da qualunque professionista sul sito store.maatsrl.it.

E' poi intervenuto il Dott. Luca Frabboni, esperto in informatica giuridica e giudiziaria e consulente di Maat srl., che ha trattato il difficile tema della “Sicurezza informatica”. "La sicurezza informatica è un’opportunità" ha sostenuto il Dott. Frabboni, "ma solo se gli strumenti informatici vengono utilizzati con consapevolezza".

Infine, è intervenuto l’Avv. Alberto Mazza, anche curatore del blog Processo Civile Telematico.it, che ha analizzato il tema dei depositi telematici e delle notificazioni in proprio a mezzo Posta Elettronica Certificata, citando alcuni importanti provvedimenti in materia.

E' stato rinviato al 7 giugno il convegno 

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO IN APPELLO

originariamente previsto per venerdì 12 maggio, come segnalato nei giorni scorsi su questo sito.

Rimangono invariati orario e luogo, nonché gli interventi previsti.

Appuntamento, dunque, al 7 giugno alle ore 14.30 presso la sala "Eligio Gualdoni" al 1° piano del Palazzo di Giustizia di Milano.

Iscrizioni tramite la piattaforma "Sfera"

Per maggiori informazioni, si veda la locandina aggiornata.

Mancano ormai pochi giorni all'evento "L'Avvocato digitale tra pct, notifiche via pec e sicurezza informatica" organizzato dall'Associazione Forense Saronnese che si terrà mercoledì 10 maggio, presso la Sala congressi dell'Associazione Commercianti.

Sicurezza informatica (vedi approfondimento),notifiche a mezzo pec e depositi telematici (vedi approfondimento) sono temi di grande attualità ed interesse per “ l’Avvocato digitale ” che necessita di competenze specifiche legate ad un quadro normativo frammentato.

L’Avvocato ed il professionista in generale si trovano sempre più spesso a dover affrontare questioni tecniche legate all'utilizzo degli strumenti indispensabili per il processo telematico: firma digitale, posta elettronica certificata e imbustatore.

Per questo motivo è necessario ricercare un’assistenza qualificata che consenta di operare nella massima serenità, avendo la garanzia di ricevere un valido supporto, in tempo reale, ove si presentassero dubbi o problematiche tecniche il giorno della scadenza del deposito telematico.

Martedì 10 maggio alle ore 14.30, insieme agli esperti Maat, parleremo dell’innovativo servizio di assistenza “Fast Help Desk” scelto, a supporto dei propri iscritti, da tutta l’Unione Lombarda degli Ordini Forensi.

Inoltre, solo per i partecipanti al convegno, vi sarà la possibilità di usufruire di un’agevolazione sulla formazione erogata dai formatori Maat, esperti in informatica giuridica e giudiziaria.

L'appuntamento è per mercoledì 10 maggio, ore 14.30, presso la Sala congressi dell'Associazione Commercianti per discutere di questo e di altro ancora.

Iscrizioni tramite la piattaforma "Sfera"

L'Ordine degli Avvocati di Milano, in collaborazione con la Fondazione Forense di Milano organizzano il convegno

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO IN APPELLO

L'evento, durante il quale verranno illustrate le prassi operative nel processo di appello e le tecniche redazionali degli atti e dei provvedimenti, si svolgerà venerdì 12 maggio 2017, dalle ore 14.30 alle 18.00, presso la sala conferenze "Eligio Gualdoni" (1° piano del Palazzo di Giustizia) secondo il seguente programma:

Introduce e Coordina:
Avv. Renato Laviani, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano
 

Temi trattati:
La redazione degli atti e dei provvedimenti telematici nel giudizio di secondo grado
Dott. Amedeo Santosuosso, Corte d’Appello di Milano

Tecniche redazionali dell’atto telematico dell’avvocato e strategia difensiva
Avv. Enrico Moscoloni, Vicepresidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano

I poteri dell’avvocato telematico nel giudizio di appello
Avv. Alberto Mazza, Avvocato in Milano, formatore esperto PCT

I depositi degli atti di parte nel giudizio di appello: istruzioni e prassi
Dott.ssa Rosalba Di Francesco, Dirigente amministrativo della Corte di Appello di Milano

La partecipazione all’evento dà diritto all’attribuzione di n. 3 crediti formativi.

Iscrizioni tramite la piattaforma "Sfera"

Per maggiori informazioni, si veda la locandina