Fonte: Portale dei Servizi Telematici - 15 giugno 2017
 
Con riferimento alla news del 25 maggio 2017, si informa che è stata pubblicata la nuova versione della documentazione sui servizi web esposti dal Ministero, disponibile a questo link.
 
Le nuove funzionalità saranno disponibili a partire dal 19 giugno p.v.
 
 
 

 

Fonte: Portale dei Servizi Telematici - 15 giugno 2017

Si comunica che, al fine di consentire l’aggiornamento di talune funzionalità dei sistemi, a partire dalle ore 12.00 del 16 giugno 2017, saranno resi indisponibili tutti i servizi informatici del settore civile ed, in particolare:
 
    La consultazione e l’implementazione dei registri di cancelleria;
    L’aggiornamento (anche da fuori ufficio) della consolle del magistrato;
    Il deposito telematico di atti e provvedimenti da parte dei magistrati;
    Tutte le funzionalità del portale dei servizi telematici;
    Tutte le funzioni di consultazione da parte dei soggetti abilitati esterni;
    I pagamenti telematici.

 

Rimarranno attivi i servizi di posta elettronica certificata e sarà, quindi, possibile il deposito telematico da parte degli avvocati, dei professionisti e degli altri soggetti abilitati esterni anche se i messaggi relativi agli esiti dei controlli automatici potrebbero pervenire solo al riavvio definitivo di tutti i sistemi.

 
Attenzione!!!
Il riavvio dei sistemi è previsto a partire dalle ore 24.00 del 17 giugno 2017 e sino, al massimo, alle ore 8.00 del 19 giugno.
 
 
 

 

Fonte: Portale dei Servizi Telematici - 13 giugno 2017

Si da comunicazione che a causa di un intervento di manutenzione al Nodo dei Pagamenti, di competenza dell’Agenzia per l’Italia Digitale, il servizio dei pagamenti telematici non sarà disponibile dalle ore 22,00 alle ore 23,59 di giovedì 15 giugno 2017.

Link all'articolo

 

Si ricorda che mercoledì 7 giugno 2017, alle ore 14.30,  presso la sala conferenze "Eligio Gualdoni" (1° piano del Palazzo di Giustizia) si terrà il convegno 

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO IN APPELLO

organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Milano, in collaborazione con la Fondazione Forense di Milano.

Nel corso dell'evento verranno illustrate le prassi operative nel processo di appello e le tecniche redazionali degli atti e dei provvedimenti secondo il seguente programma:

Introduce e Coordina:
Avv. Renato Laviani, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano
 

Temi trattati:
La redazione degli atti e dei provvedimenti telematici nel giudizio di secondo grado
Dott. Amedeo Santosuosso, Corte d’Appello di Milano

Tecniche redazionali dell’atto telematico dell’avvocato e strategia difensiva
Avv. Enrico Moscoloni, Vicepresidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano

I poteri dell’avvocato telematico nel giudizio di appello
Avv. Alberto Mazza, Avvocato in Milano, formatore esperto PCT

I depositi degli atti di parte nel giudizio di appello: istruzioni e prassi
Dott.ssa Rosalba Di Francesco, Dirigente amministrativo della Corte di Appello di Milano

La partecipazione all’evento dà diritto all’attribuzione di n. 3 crediti formativi.

Iscrizioni tramite la piattaforma "Sfera"

Per maggiori informazioni, si veda la locandina