Fonte: Portale dei Servizi Telematici - 6 ottobre 2017

Con riferimento alla news del 31 agosto 2017, si informa che è stata pubblicata la nuova versione della documentazione sui servizi web esposti dal Ministero, disponibile a questo link.
Le nuove funzionalità saranno disponibili a partire dal 9 ottobre p.v.
 
 

Fonte: D.G.S.I.A. e Ordine degli Avvocati di Milano

La Direzione Generale per i Sistemi Informativi Automatizzati (D.G.S.I.A.) del Ministero della Giustizia, tramite il C.I.S.I.A. (Coordinamento Interdistrettuale per i Sistemi Informativi Automatizzati) di Milano comunica che, per consentire l’installazione di un necessario aggiornamento dei sistemi civili centrali, con particolare riguardo al Reginde, al Portale dei Servizi Telematici e al sistema di controllo e verifica dei certificati di firma in fase di deposito delle buste telematiche, 

I SERVIZI DEL SETTORE CIVILE SARANNO INTERROTTI 

dalle ore 14:00 di venerdì 6 ottobre fino al completamento delle attività previsto per le ore 8:00 di lunedì 9 ottobre, salvo inconvenienti.

Essendo oggetto di manutenzione i sistemi centrali, l’interruzione interessa l’intero territorio nazionale:
  • sia  i distretti di Milano e Napoli, presso cui le modifiche evolutive indicate nella news del 31 agosto erano state installate il 15/18 settembre;
  • sia i restanti distretti, nei quali le stesse verranno installate insieme agli aggiornamenti di Reginde e PST dal 6 al 9 ottobre, dopo il rinvio segnalato con news del 27 settembre

Non saranno pertanto disponibili i servizi di consultazione dei fascicoli e i pagamenti telematici.

Non sarà, invece, inibito il deposito telematico degli atti da parte dei soggetti abilitati esterni (Avvocati e professionisti), anche se potrebbero verificarsi ritardi nella ricezione dell'esito dei controlli automatici.

Approfondimenti

La news sul sito dell’Ordine degli Avvocati di Milano

Con nota del 28 settembre 2017, il Presidente del Tribunale, dott. Roberto Bichi, ha comunicato a tutti i magistrati ordinari e onorari che "dal 15 settembre u.s. si sono determinati gravi malfunzionamenti del sistema".

 

Il Presidente dà, inoltre, atto dell'impegno del C.I.S.I.A. (Coordinamento Interdistrettuale per i Sistemi Informativi Automatizzati: è l'organo periferico della Direzione Generale per i Sistemi Informativi Automatizzati “D.G.S.I.A.” del Ministero della giustizia, che si occupa dei processi connessi alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nella Giustizia) nel recupero degli errori fatali, individuando le seguenti criticità:

- “allo stato non sembra possa escludersi, comunque, l'eventualità di atti dispersi”;

- “si pone il problema dell'individuazione della data di deposito per gli atti inviati dagli avvocati e rimasti in situazione di non conoscibilità da parte delle cancellerie e del Giudice”.

 

Tracciato il quadro della situazione, in vero non esattamente positivo, il Presidente conclude invitando "tutti noi (la nota, pubblicata sul sito dell'Ordine degli Avvocati di Milano, è indirizzata non solo ai magistrati del Tribunale di Milano, ma anche al Dirigente amministrativo e, per conoscenza, al Presidente dell'Ordine degli Avvocati) ad una valutazione prudente e che agevoli, anche sotto il profilo del valido recupero processuale, la ricostruzione della serie degli atti processuali, là dove siano proposte istanze di rimessione in termini o comunque volte a sanare la situazione, giacché l'inadempimento non può certo essere imputato alla parte".

 

Approfondimenti:

 

L'Ordine degli Avvocati di Milano e la Fondazione Forense di Milano organizzano il 18 ottobre 2017 presso il Salone Valente (Palazzina Anmig) un 

OPEN DAY DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

L'evento si articola in due sessioni:

Sessione I ore 10,00 – ore 13,30: depositi telematici degli atti e dei provvedimenti, le copie autentiche e le notifiche in proprio a mezzo PEC 

Sessione II ore 15,00 – ore 18,30: giurisprudenza di legittimità e di merito sul pct; il processo civile telematico che verrà e i nuovi servizi telematici

Introduce il Presidente dell’ Ordine degli Avvocati di Milano: Avv. Remo Danovi

Moderano e Coordinano: Avv. Cristina Bellini e Avv. Renato Laviani (Consiglieri dell’Ordine di Milano)

Ne discutono:
Avv. Paolo Lessio, Avvocato in Milano, Commissione Informatica Ordine Avvocati Milano
Avv. Alberto Mazza, Avvocato in Milano, formatore esperto PCT
Avv. Daniela Muradore, Avvocato in Milano, Commissione Informatica Ordine Avvocati Milano
Dott. Filippo Pappalardo, Referente Informatico ULOF, Commissione Informatica OAM

Marta Corbella: Responsabile servizi di assistenza per l’Ordine degli Avvocati di Milano

Una settimana prima della data dell’evento verrà aperta apposita casella mail per sottoporre e discutere temi proposti dai partecipanti, che verranno discussi durante le sessioni.
 
La partecipazione all’evento consente l’attribuzione di n. 6 crediti formativi per le 2 sessioni – n.3 crediti per la sessione 1 e n. 3 crediti per la sessione 2.
Le iscrizioni, che prevedono il pagamento della quota di partecipazione di Euro 30,00, devono essere effettuate dall’area web FormaSFERA.
 
Locandina - PDF