Fonte: Portale dei Servizi Telematici - 12 luglio 2017

Si comunica che, al fine di consentire l’aggiornamento di talune funzionalità dei sistemi, a partire dalle ore 17.00 del 14 luglio 2017, saranno resi indisponibili tutti i servizi informatici del settore civile ed, in particolare:
  • La consultazione e l’implementazione dei registri di cancelleria;
  • L’aggiornamento (anche da fuori ufficio) della consolle del magistrato;
  • Il deposito telematico di atti e provvedimenti da parte dei magistrati;
  • Tutte le funzionalità del portale dei servizi telematici;
  • Tutte le funzioni di consultazione da parte dei soggetti abilitati esterni;
  • I pagamenti telematici.
Rimarranno attivi i servizi di posta elettronica certificata e sarà, quindi, possibile il deposito telematico da parte degli avvocati, dei professionisti e degli altri soggetti abilitati esterni anche se i messaggi relativi agli esiti dei controlli automatici potrebbero pervenire solo al riavvio definitivo di tutti i sistemi.
Attenzione!!!
Il riavvio dei sistemi è previsto a partire dalle ore 24.00 del 15 luglio 2017 e sino, al massimo, alle ore 8.00 del 17 luglio 2017.
 

 

 

 

Fonte: Portale dei Servizi Telematici - 11 luglio 2017

 
Si anticipano i nuovi schemi xsd riguardanti le seguenti correzioni:
Modificato l'xsd siecic_v4\Introduttivi-siecic-esecuzioni.xsd per introdurre la regola di univocità del codice fiscale all'interno del tag pressoTerzo.
Corretti i seguenti refusi:

- nell'xsd tipi-anagrafiche.xsd è stato eliminato l'attributo "Generato" e il tipo "Amministrazione"

- nell'xsd base_v2/tipi-anagrafiche.xsd è stato aggiunto l'attributo "minOccurs" per l'elemento "nome" del complexType "Soggetto".

- nell'xsd sicid_v2/Introduttivi.xsd è stato eliminato il namespace in testa http://schemi.processotelematico.giustizia.it/tipi/anagrafiche che pertanto non è più utilizzato all'interno dell'xsd stesso.
- nell'xsd sicid_v3/Introduttivi.xsd è stato eliminato il namespace in testa http://schemi.processotelematico.giustizia.it/tipi/anagrafiche che pertanto non è più utilizzato all'interno dell'xsd stesso.
 
Le restanti modifiche riguardano i flussi di comunicazione tra gli uffici delle cancellerie dei Tribunali/Corte d’Appello con gli Uffici degli Affari Civili della Procura della Repubblica/Procura Generale presso la Corte d’Appello e i singoli magistrati requirenti.
 
Si segnala che tali correzioni sono state già applicate sul Model Office, mentre l'aggiornamento del sistema di produzione non avverrà prima del 14 luglio p.v.
 

 

 

 

 
Entrano oggi in vigore i due decreti del 9 giugno 2017, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 27 giugno 2017, con cui il Ministero della Giustizia ha accertato la funzionalita' dei servizi di comunicazione presso il Tribunale di sorveglianza di Bari e negli Uffici di sorveglianza di Bari e Padova. 
 
Il tutto come previsto dall'art. 16, comma 10, del D.L. 179/2012 che subordina a tale verifica ministeriale l'applicazione al Processo Penale delle disposizioni in tema di comunicazioni e notificazioni per via telematica.
 
A partire da oggi le notificazioni a persona diversa dall'imputato a norma degli  artt. 148, comma 2bis, 149, 150 e 151 c.p.p. saranno effettuate presso tali uffici "esclusivamente per via telematica".
 
Per ulteriori approfondimenti, si veda il testo dei decreti ministeriali:
 
Avvio delle comunicazioni e notificazioni per via telematica presso il Tribunale di sorveglianza di Bari e l'Ufficio di sorveglianza di Bari - settore penale (GU Serie Generale n.148 del 27-06-2017)
 
Avvio delle comunicazioni e notificazioni per via telematica presso l'Ufficio di sorveglianza di Padova - settore penale (GU Serie Generale n.148 del 27-06-2017)
 
 
 

 

Fonte: Portale dei Servizi Telematici - 11 luglio 2017

A causa di un intervento di manutenzione al Nodo dei Pagamenti, di competenza dell’Agenzia per l’Italia Digitale, il servizio dei pagamenti telematici non sarà disponibile dalle ore 22,00 alle ore 23,59 di giovedì 13 luglio 2017.

Link all'articolo