Il 9 dicembre 2016, dalle ore 15,00 presso Villa Fondi - Piano di Sorrento - si terrà il convegno:

OPEN DAY DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

COPIE AUTENTICHE E NOTIFICHE IN PROPRIO A MEZZO PEC EX LEGE 53/1994 - GLI ATTI DEL PROCESSO CIVILE

 

Il 10 dicembre 2016, dalle ore 9,30 presso la Casa Comunale di Sorrento - si terrà il convegno:

PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO

 

Entrambi gli eventi sono organizzati dall'Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata, in collaborazione con il Gruppo Sole 24 Ore.

 

 

Si è chiusa ieri, 30 novembre 2016, la sperimentazione massiva e “obbligatoria” prevista dall’art. 13, comma 1-bis, delle norme di attuazione del processo amministrativo (all. 2, d.lgs. n. 104/2010), come da Comunicato n. 8 del Segretariato Generale della Giustizia amministrativa.

A partire da oggi, 1° dicembre, è disponibile un nuovo tipo di sperimentazione dalle caratteristiche profondamente diverse rispetto alle modalità adottate fino a ieri (Comunicato n. 9 del SGGA).

Come indicato nelle istruzioni operative, va innanzi tutto sottolineato che si tratta di una sperimentazione priva di effetti giuridici, effettuata in un apposito ambiente di test, in cui gli avvocati hanno la possibilità di esercitarsi nella compilazione dei moduli di deposito e nell’invio a mezzo PEC. Tali depositi sono del tutto fittizi e non prevedono alcun legame ai ricorsi e agli atti reali, cui si applicano le procedure ordinarie; non prevedono alcuna lavorazione da parte delle segreterie degli uffici giudiziari, ma semplicemente l’assegnazione di un numero di R.G. fittizio per consentire il deposito di atti successivi al ricorso.

Al termine della sperimentazione tutta la documentazione inviata sarà cancellata dall’ambiente di test.

AVVERTENZE IMPORTANTI

1.       Nel modulo deposito va indicato quale sede il TAR Marche Ancona.

2.       I moduli deposito vanno spediti esclusivamente all’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si tratta di una preziosa opportunità offerta a chiunque desideri provare il sistema della giustizia amministrativa telematica, disponibile fino al 22 dicembre 2016, da utilizzare il più possibile in modo da arrivare preparati all’ormai prossima entrata in vigore con valore legale, il 1° gennaio 2017.

 

E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 254 del 29 ottobre 2016 la legge 25 ottobre 2016, n. 197, recante la "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 agosto 2016, n. 168, recante misure urgenti per la definizione del contenzioso presso la Corte di cassazione, per l'efficienza degli uffici giudiziari, nonché per la giustizia amministrativa".

Il provvedimento apporta significativi cambiamenti al testo del d.l. n. 168/2016, che aveva già inciso profondamente sulla disciplina del PAT.

In attesa di un commento sulle nuove disposizioni, pubblichiamo le tavole sinottiche - navigabili mediante appositi segnalibri - con tutte le modifiche riconducibili sia al decreto legge sia alla legge di conversione. 

Tavole sinottiche D.L. 168/2016 - L. 197/2016

 

Il 7 novembre 2016, dalle ore 9.30 presso il Salone Valente - via Freguglia 14, Milano - si terrà il convegno

PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO
Le procedure di deposito degli atti nel processo amministrativo telematico
Profili pratici e riflessi sulla stesura degli atti  

organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Milano, in collaborazione con la Fondazione Forense.

Dopo i saluti e l'introduzione dell'avv. Remo Danovi, Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Milano, moderati dall'avv. Silvana Turri, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano, interverranno:

Avv. Daniela Muradore, Avvocato in Milano
Dott.ssa Chiara Imbrosciano, Formatore esperto processo telematico
Avv. Joseph Brigandì, Avvocato in Milano
Avv. Alessandra Noli Calvi, Avvocato in Milano
Avv. Ileana Alesso, Avvocato in Milano – il linguaggio nel PAT 

L'evento, gratuito, consente l'attribuizione di 3 crediti formativi. Iscrizioni su FormaSFERA.

Locandina

 

Sono state pubblicate sul Portale dei Servizi Telematici le statistiche aggiornate relative al processo civile telematico.

Da ottobre 2015 a settembre 2016 sono stati gestiti quasi 12 milioni di depositi telematici (oltre 7.700.000 atti di professionisti esterni e quasi 4.200.000 provvedimenti di magistrati).